I Master Puratos e Belcolade, sono degli appuntamenti importanti, che vedono protagonisti personaggi famosi nel mondo della pasticceria. Scopri chi sono:

Pasticcere, maestro AMPI e membro Relais Dessert, Roberto Rinaldini è l’attuale testimonial Belcolade.

Numerosi premi e riconoscimenti conseguiti a livello nazionale e internazionale, Roberto Rinaldini è alfiere della qualità e dell’eccellenza della pasticceria artigianale italiana e autore di uno stile assolutamente originale, moderno ed elegante, che si distingue per le frequenti incursioni nel fascinoso mondo della moda; un mondo che Roberto ama da sempre e a cui ha saputo rubare la cura del dettaglio e la ricerca della perfezione stilistica.

Davide Malizia è membro dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani dal 2012.

Il suo senso dell’arte e il suo talento lo hanno condotto a vincere i più prestigiosi concorsi internazionali, tra cui i campionati mondiali del Lussemburgo del 2006, i campionati mondiali di Stoccarda del 2008, il titolo di Campione mondiale di zucchero artistico, la Coppa del mondo di pasticceria del 2013 e il “Mondial des arts sucrés” di Parigi del 2016, questi ultimi due in veste di allenatore del team italiano.

Sebastiano Caridi eredita l’arte dal padre, noto maestro pasticcere calabrese, iniziando fin da piccolo a lavorare nel laboratorio di famiglia. Nel suo percorso di crescita studia a fianco di grandi nomi italiani specializzandosi via via nell’arte del cioccolato, sua grande passione.

Nel 2015 diventa docente di Pasticceria presso la scuola di cucina Teomar Cooking Centre, dove pianifica e gestisce in autonomia vari corsi; nello stesso anno è vincitore della seconda edizione del talent “Il più grande pasticcere”. Dopo anni passati in qualità di capo produzione in una storica pasticceria faentina, ha da poco aperto la sua prima pasticceria di proprietà.

Bruno d'Angelis, da sempre appassionato di pasticceria, decide di trasformare quest'attitudine nel proprio mestiere. Frequenta diversi corsi di specializzazione e collabora con importanti nomi della pasticceria italiana.

Dopo essere diventato responsabile di produzione di pasticceria a Roma, nel 2016 decide di partecipare al Mondial des Arts Sucrés e lo vince, conquistando il podio dopo lunghi mesi di allenamento sotto la guida di importanti maestri.

Vincitore della prima edizione del noto programma RAI "Il più grande pasticcere", Antonio Daloiso si distingue per la determinazione e caparbietà che gli hanno consentito di entrare a far parte dell'AMPI a soli 25 anni, ricoprendo il primato del più giovane Accademico.

Erede di tre generazioni dell'arte dolciaria, Antonio si specializza nei dessert al piatto, al punto da aprire un ristorante dedicato a queste specialità sito nel centro storico della città di Barletta.