Vietnam Cocoa Tour 2018

3 mag 2018

chococakeaward
Sigep
cacao-trace
fiera
concorso

Le rigogliose piantagioni di cacao vietnamite sono state nuovamente le protagoniste di uno straordinario viaggio nel delta del fiume Mekong, 1° premio della terza edizione del concorso “The Ultimate Chococake Award”.

Ad aggiudicarsi l’avventura di quello che abbiamo ormai ribattezzato “Vietnam Cocoa Tour” il giovanissimo pasticcere Andrea Buosi, 21 anni di Venegono Superiore (VA), che il 24 gennaio si è classificato al 1°posto con la sua torta “Hanami”, ispirata alle fioriture primaverili del Giappone e a base di Belcolade Origins Vietnam 45 e del Praliné Pistache 52%. Insieme ad Andrea in questa indimenticabile avventura i pasticceri: Vincenzo Tiri, Mario Bacilieri, Claudio Gatti, Lorenzo Buosi, Boris Willo. Special guest Ottavio Chiriotti di Chiriotti Editori e Atenaide Arpone, responsabile di divisione presso DBInformation.

Visita culturale sul delta del Mekong

Zaino in spalla come ogni viaggio-avventura che si rispetti, il gruppo ha iniziato il tour visitando il famoso mercato galleggiante di Cai Be, sul delta del Mekong, incontrando i mestieri, i colori, i profumi e i sapori di una cultura tanto lontana quanto affascinante.

Le piantagioni Cacao-Trace

Il tour è proseguito nelle rigogliose piantagioni di cacao che crescono sul delta del Mekong, la culla di questo frutto straordinario. Il gruppo ha potuto conoscere e toccare con mano dove e come nasce una pianta di cacao e la prima fase del programma di sostenibilità Cacao-Trace. Oltre a formazione e supporto nella coltivazione, infatti, Puratos riconosce ai contadini un “Bonus Cioccolato” di 10 centesimi per ogni kg di cioccolato venduto di alta qualità. Questo assicura una relazione di reciproco beneficio, in quanto i contadini possono godere di profitti maggiori dalla coltivazione del cacao, mentre gli amanti del cioccolato godranno di un prodotto dal gusto unico.

Il Centro di raccolta e fermentazione del cacao

Il viaggio è proseguito dalla piantagione verso il centro di raccolta e fermentazione a Ben Tre, fiore all’occhiello di Puratos Grand-Place. La fermentazione è un passaggio essenziale per consentire lo sviluppo degli aromi delle fave di cacao e avviene collocando le fave appena estratte in grandi cassoni di legno coperti da teli di juta. Puratos controlla attentamente questo processo e solo le fave della più alta qualità diventano cioccolato Cacao-Trace. Successivamente, nella serra di essicazione, il cacao viene posto ad asciugare e, al termine, confezionato in sacchi di juta e preparato per l’esportazione.

Tour di pasticcerie e cioccolaterie locali

Ultima tappa del Vietnam tour è stata, infine, un affascinante tour delle più importanti pasticcerie e cioccolaterie del luogo. Un’occasione per osservare e trarre ispirazione dai prodotti finiti realizzati con cacao vietnamita di altissima qualità.

Il Vietnam Cocoa Tour è molto di più che il primo premio del nostro concorso Chococake Award, è un viaggio che rappresenta un'occasione imperdibile per esplorare e conoscere da vicino le origini del cioccolato e allo stesso tempo confrontarsi con culture tanto affascinanti quanto distanti dalla nostra.

Per un pasticcere che ha la fortuna di lavorare quotidianamente con il cioccolato, rappresenta un’occasione unica di conoscenza, esplorazione e apprendimento. Guarda le immagini di questa avventura!